pODERINO s. cRISTOFORO

Vicino a noi

Le città d'arte più famose e importanti della Toscana

Volterra

18 km

Volterra è un’antica città medievale, nonchè uno dei borghi più rinomati della Toscana.

A Volterra la storia ha lasciato il suo segno con continuità e ce ne accorgiamo dalle numerose testimonianze artistiche e culturali presenti sul territorio. Passeggiando per il centro storico è possibile visitare diversi musei ed attrazioni: il Museo Etrusco, la Pinacoteca, il Palazzo dei Priori, la cattedrale di Santa Maria Assunta, il famoso ospedale psichiatrico…

Immancabili la passeggiata sulle mure duecentesche che circondano la città, la visita al Teatro Romano e all’Acropoli etrusca situati appena fuori dal centro storico.

Da Volterra, inoltre, si può godere di una meravigliosa vista panoramica su colline, vigneti e campi di grano ed è una tappa obbligatoria per tutti quelli che decidono di trascorrere le loro vacanze in queste meravigliose terre.

Pisa

48 km

Meta ambita ogni anno da migliaia di turisti, Pisa è una tappa fondamentale per una vacanza in Toscana.

Oltre alla famosa Torre pendente, conosciuta a livello internazionale, vi sono numerose attrazioni che meritano di essere visitate ed apprezzate. 

La prima tappa è la celebre Piazza dei Miracoli, dichiarata Patrimonio dell’Unesco, con l’immancabile Torre ma anche la Cattedrale, il Battistero di San Giovanni e il Camposanto.

Degna di visita è anche la piazza dei Cavalieri, il cuore pulsante della Pisa antica. Qui è possibile visitare la famosa Torre della fame, il Palazzo dell’Orologio, il Palazzo della Carovana e la chiesa di Santo Stefano dei Cavalieri.

Firenze

85 km

Altra tappa fondamentale di un viaggio alla scoperta della Toscana è senza dubbio Firenze, città d’arte, cultura, storia, moda e tradizione.

Tra le attrazioni e i monumenti principali di Firenze troviamo Ponte Vecchio, il Battistero, la Galleria degli Uffizi, la cattedrale di Santa Maria del Fiore, Palazzo Pitti, la Chiesa di Santa Maria Novella e la Biblioteca Medicea Laurenziana.

Ma a Firenze è bello anche solo passeggiare per le vie del centro storico, ammirare il famosissimo Ponte Vecchio, visitare gli incantevoli Giardini di Bobili, dai quali si può godere di un’incredibile vista sulla città, o fare shopping nelle numerosissime boutique del centro di alcune tra le firme più importanti  dell’alta moda.

Livorno

55 km

Città portuale situata lungo la costa del Mar Ligure, Livorno si sta scoprendo essere una meta sempre più amata e visitata da migliaia di turisti ogni anno.

Questo perché, a differenza di quello che si pensa, Livorno è una città molto interessante, grazie alle numerose attrazioni storiche e culturali, all’ottima cucina e alla varietà della sua costa ricca di spiagge bellissime.


L’emblema della città è sicuramente la terrazza Mascagni, con la sua meravigliosa vista panoramica affacciata sul mare.

Ma sono numerose le attrazioni che si possono e si devono visitare a Livorno: il Mercato delle Vettovaglie, Piazza della Repubblica, la Venezia nuova, l’Acquario, la Fortezza…

 

Siena

65 km

Città dal patrimonio storico, artistico e culturale inestimabile, Siena è un dei centri più amati e visitati della Toscana.

Nel 1995 il suo centro storico è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco e nel 2015 è stata nominata Capitale Italiana della cultura.

A renderla famosa in tutto il mondo è sicuramente il celebre Palio che si svolge due volte all’anno nella meravigliosa Piazza del Campo, cuore pulsante e luogo simbolo della città.

Sono numerose le attrazioni e i monumenti che è possibile visitare a Siena ma è bello anche solo passeggiare e perdersi per le viuzze del centro lasciandosi incantare dai suoi colori e dalle sue architetture medievali.

San Gimignano

29 km

San Gimignano è un piccolo borgo a metà strada tra Siena e Firenze, una delle mete toscane preferite dai turisti e patrimonio dell’UNESCO per l’incredibile ricchezza storica, culturale e artistica.

Il simbolo della città sono le sue splendide torri, di cui tredici ancora intatte e perfettamente conservate nel tempo. Oltre alle torri sono molte le attrazioni da visitare: via san Giovanni (l’asse centrale della via Francigena), il museo San Gimignano 1300, Piazza del Duomo, Piazza della Cisterna, il Palazzo Comunale e la Torre del Podestà.

Essendo un piccolo borgo raggiunto ogni anno da milioni di turisti, è consigliabile visitare San Gimignano nel periodo autunnale o invernale, per poterla ammirare appieno in tutto il suo splendore senza un grande afflusso di persone.